GLI ERRORI CHE NON DEVI COMMETTERE DURANTE LA SELEZIONE DI UN COLLABORATORE

cerco-lavoro

Il tema di oggi mi sta molto a cuore perché soprattutto in momenti di contrazione economica, si sa, il lavoro scarseggia. Che tu sia un datore di lavoro in cerca di personale o un’estetista in cerca di occupazione, devi assolutamente leggere questo articolo con molta attenzione, perché il meccanismo alla base vale per tutti.

Faccio un passo indietro raccontandoti la mia esperienza da imprenditore in estetica.

Se mi segui da un po’, saprai che lavoro in questo meraviglioso settore da 15 anni. Ho iniziato la mia “gavetta” come titolare di un centro estetico a Milano. Oggi sono uno dei fondatori di Spazio Estetica, l’unico franchising di centri specializzati in estetica risolutiva Made in Italy.

Ti ho fatto questa premessa perché, ieri come oggi, mi trovo a dover risolvere una questione complessa: il reclutamento delle collaboratrici per gli imprenditori del nostro settore.

Leggi articolo

COME TRASFORMARE I CONTATTI IN CLIENTI

5 passi del cliente

Direi che l’argomento di oggi interessa qualsiasi imprenditore ma scommetto che non lo hai mai analizzato da questo punto di vista. Nell’ articolo precedente abbiamo visto quali sono le azioni necessarie e gli strumenti da impiegare per fare acquisizione di Contatti (reperire nuovi potenziali Clienti).

Oggi vedremo  la fase successiva, quella relativa alla conversione dei tuoi contatti…in clienti.

Prima di iniziare però, è necessario comprendere quali siano i 5 livelli che fanno parte del percorso che trasforma un Contatto in un Cliente spendente :

1.     Potenziale cliente
2.     Acquirente
3.     Cliente ricorrente
4.     Cliente fidelizzato
5.     Moltiplicatore di Clienti

Leggi articolo

CREA LA TUA LISTA CONTATTI : I SOLDI SONO LI’

lista contatti pc

 

Nell’ articolo precedente abbiamo visto perché è fondamentale e a cosa serve fare Lead Generation, ovvero fare acquisizione di contatti “caldi” che possiamo definire tuoi potenziali Clienti.

Ma dove vanno a finire tutti i dati (soprattutto indirizzi email) che riesco ad ottenere dalla mia Lead Generation?

E soprattutto…che ci faccio???

Ecco le risposte ad entrambe le domande: vanno a finire nella tua lista contatti; ci fai soldi!

Leggi articolo

ACQUISIRE CLIENTI PER IL TUO CENTRO ESTETICO

Ieri abbiamo aperto la quarta edizione del percorso di formazione Spazio Academy rivolto a titolari di centri estetici. L’obiettivo del corso è quello di fornire la giusta preparazione nella specializzazione con le nuove tecnologie, ma al contempo apprendere soprattutto strategie, tecniche e strumenti per condurre con successo la propria attività nel settore estetico professionale.

Ma non è della formazione Spazio Academy che voglio parlarti, quanto di uno dei moduli presenti all’interno e relativo alla sfera del marketing : acquisire nuovi Clienti per il tuo centro estetico (fare Lead Generation).

Leggi articolo

POSIZIONAMENTO : DIFFERENZIATI COMPLETAMENTE DALLA CONCORRENZA

posizionamento

 

Eccoci al nocciolo della questione. Il POSIZIONAMENTO della tua attività. Ma cos’è il posizionamento? E come posso costruirlo? Continua a leggere e risponderò alle tue domande.

Se hai letto l’articolo precedente in cui ti ho parlato dell’importanza di analizzare la concorrenza, avrai capito che per posizionarti e differenziarti dalla massa devi innanzitutto studiare il tuo mercato di riferimento. Questo passaggio è fondamentale e necessario, altrimenti non potrai focalizzare il tuo business. Ricordati questa regola :

Puoi dire solo ciò che i tuoi competitor ti consentono di dire.

Leggi articolo

ANALIZZA LA CONCORRENZA E TROVA IL PUNTO DI ATTACCO

analisi_competitors

Se non hai letto l’articolo precedente fallo adesso, prima di cominciare questa lettura. Ti ho svelato i concetti che sono alla base dell’identificazione del tuo cliente Target. Per rivolgerti ad esso in modo specifico ed efficace. In questo articolo invece ti voglio parlare di quanto sia fondamentale studiare la concorrenza prima di avviare il tuo centro estetico e le tue campagne di marketing.

Uno degli errori più grandi che puoi fare, se ragioni come la stragrande maggioranza dei titolari di centri estetici in Italia, è sottovalutare la concorrenza. Le ragioni di questa superficialità non me le so ancora spiegare. Forse è l’euforia di diventare imprenditori (nel 98% dei casi sono imprenditori solo nella voce “Professione” sulla carta di identità); forse per la smania di dimostrare a tutti quelli che ti conoscono che hai fatto il grande salto; forse perché l’estetista sa di essere una brava tecnica artigiana e crede che per fare l’imprenditrice sia tutto quello di cui avrà bisogno… Sta di fatto che questa leggerezza la pagherai cara.

Leggi articolo

DEFINISCI IL TUO CLIENTE TARGET

cliente target

Nell’ articolo precedente ti ho parlato dell’aspetto del business sul quale bisogna concentrare maggiormente risorse ed energie : il MARKETING.

Una parola conosciuta da tutti ma il suo significato e la sua applicazione non sono mai pervenuti a molti…

Ti ho anche detto che le fasi strategiche del marketing sono diverse e consequenziali. Solo applicandole una dopo l’altra con il giusto sistema ed i giusti strumenti puoi innescare il meccanismo automatico per acquisire contatti, trasformarli in clienti e renderli clienti abituali e ricorrenti.

In questo articolo approfondiamo la prima fase : IDENTIFICARE IL TARGET DI CLIENTI A CUI VENDERE I TUOI PRODOTTI O SERVIZI.

Leggi articolo

NON APRIRE UN CENTRO ESTETICO SE PRIMA NON HAI LETTO QUESTO

Oggi voglio dirti come stanno davvero le cose.

Mi capita spesso di parlare con persone che hanno intenzione di “buttarsi nell’estetica” o con estetiste che hanno maturato l’esperienza per poter finalmente aprire la propria attività.

Questo in realtà da un lato mi fa molto piacere perché conferma lo stato di ottima salute del settore che, nonostante periodi di congiuntura economica negativa, riesce a registrare segnali positivi anno dopo anno.

Dall’altro lato però non riesco a comprendere come nel 2016 ci siano ancora persone che credano di vivere negli anni ’80, dove bastava tirare su una serranda, creare un ambiente carino e pulito e poi il passaparola e i volantini avrebbero fatto conoscere a tutti la QUALITA’ e la PROFESSIONALITA’ dei servizi.

Leggi articolo